Rustic chic, il calore della campagna e il candore di una promessa - Gianni Cortese Floral Designer

Rustic chic, il calore della campagna e il candore di una promessa

Sabato, 03 Ottobre 2020 - Sei nella categoria: Notizie

Casino Lenza ha ospitato le nozze dal sapore pastorale percorse da una fascinosa vena ultrachic.


Rustic chic, il calore della campagna e il candore di una promessa

Un tuffo nella campagna ma con eleganza. Un’aria pastorale ha circondato il matrimonio organizzato a Casino Lenza (Lamezia Terme) per due sposi che desideravano un’atmosfera rustica ma ultrachic. Per realizzare il progetto, ho subito pensato che la chiave dovesse essere una congiunzione tra i due mood legata dai contrasti. Così l’abito della posa, classico nelle forme e nei decori brillanti, si è vestito di nuova luce accanto a un bouquet di lisianthus, rose e peonie e clematis.

Un rito en plain air

Il rito civile si è svolto en plain air, su un soffice prato all’inglese di un verde brillante, nei sentori campestri del pomeriggio. Gli sposi, accomodati su due balle di fieno, coperte da un telo di seta bianca, si sono promessi amore eterno sotto un arco in legno di castagno costruito apposta per l’occasione. Ai due lati, cassette in legno grezzo ricolme di fiori mentre in sospensione boccacci di vetro trasparente da cui spuntavano mazzolini dai colori tenui in rosa antico e albicocca.

Per restituire quell’effetto ricercato, la scelta dei fiori è stata fondamentale. Niente girasoli o camomilla, che rischiavano di accentuare l’aspetto rustico e troppo campestre, ma un gioco di peonie, ortensie, rose inglesi.

Un allestimento rurale ma ricercato

I materiali, naturali, sono stati lavorati per renderli più eleganti. Così le cassettine di betulla, realizzate artigianalmente, sono diventate nobili contenitori floreali, antichi boccacci di latte hanno preso nuova vita diventando distinti portacandele, secchi di latta antichizzato sono rinati come vasi chic.

Per il ricevimento ho pensato di addobbare i tavoli con boccacci poggiati su fette di legno, al cui interno ho sistemato composizioni mignon di peonie bianchissime alternate a rose inglesi e cortecce di betulla. Le tavolozze, di legno sbiancato, le ho legate con un filo di spago in modo da unire i diversi portacandele (in boccaccio o circondate da una corolla di fiori).

Ogni elemento dell’allestimento ha rispettato in pieno il trend del rustic chic: dai segnaposto, all’angolo bomboniere realizzato su un carrettino per i gelati vintage, fino alla torta, una nude cake dai colori delicati, perfetto completamento di un matrimonio che ha unito natura ed eleganza.

credits: cfweb, chetesta, Casino Lenza

Alcuni esempi

Gallery

Copyright © 2019 Gianni Cortese Floral Designer. Tutti i diritti riservati.
Via dei Brutii, 1 - 88046 - Lamezia Terme - Catanzaro - Calabria - Italia
P.iva 00995380797 // Tel +39 0968 46 23 47
design: cfweb